LA CIOCIARIA nel Lazio pre-romano


Prezzo: 12
Autore: Fabio Garuti
Anno: 2016
ISBN: 978-88-97621-64-5



   La Ciociaria, Territorio identificabile sostanzialmente nell’attuale provincia di Frosinone, a sud di Roma, è stata da sempre ben poco considerata a livello storico-archeologico, in quanto considerata in tal senso una mera filiazione della Storia di Roma. Un falso storico assoluto, dal momento che grazie a uno studio del Territorio approfondito e allargato a decine e decine di siti, ha dimostrato, in chiave soprattutto alfabetica, edilizia e iconografica, che qui si è sviluppata una fiorente e assai progredita Civiltà: la Civiltà Ciociara, per l’appunto. In una cornice naturale a dir poco splendida, questa Terra ha attratto, anche grazie alla presenza di importanti giacimenti minerari, Popoli provenienti anche da Terre lontane, come ad esempio gli Antichi Sardi.
La calata dei bellicosi indo-europei in Italia, avvenuta a partire dal 3.000 a.C., ha decretato l’abbandono di Territori e strutture a dir poco colossali da parte degli Antichi Ciociari, i quali, via mare, hanno raggiunto altri lidi, navigando alla volta del Mar Egeo.
Incroci multidisciplinari, analisi dei reperti, comparazioni con altre Civiltà e altre realtà alfabetiche, linguistiche e glottologiche, indicano un percorso di ricerca totalmente innovativo per quanto attenga alla Storia Ciociara, esattamente come è accaduto per la Storia dell’Antica Civiltà Sarda.
Grandi Civiltà, ben prima della Storia di Roma, nel quadro del cosiddetto Periodo Neolitico, ormai totalmente da rivedere in quanto non più sostenibile.


130 pagine 2016 € 12

Back