In Evidenza Dettagli

DIARIO DI UN’ASPIRANTE ANGUANA

11.00

Categoria: Product ID: 317

Descrizione

Avevo abbandonato la mia terra! Ho abbandonato me stessa!
Mi sono dimenticata della mia terra e di conseguenza di me stessa e della mia autenticità seguendo ancora suadenti canti di sirene che sanno darti e dirti quello che ti sembra di volere. Mi sono lasciata travolgere dalla normale quotidianità, nonostante tutte le belle parole dette e scritte nei miei libri, nonostante tutti i propositi di far diventare la mia terra un luogo particolare …

Appena sono stata bene, ho tralasciato tutto il mio lavoro di introspezione e di consapevolezza, ritornando ad essere superattiva per la paura inconscia di non esistere, di non essere visibile. Ho dimenticato quella parte di me, un po’ zingara, un po’ selvatica, quella parte di moderna Anguana … e ne ho pagato le conseguenze. Sono stata fermata. Mi sono fermata con la violenza di una diagnosi medica.
Ma la Grande Madre e il mio Angelo di sempre mi avevano già preparata per affrontare questa formidabile e furiosa tempesta mettendomi al fianco l’anziana Maddalena con Margherita e Clara, le mie “donne del Borgo” e ne ho avuto salva la vita e preservata l’essenza.
Mi è stata data un’altra possibilità per cominciare un’altra fase della mia storia ed ora non posso più nascondermi o avere paura, ne va della mia stessa esistenza.

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo.
I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente
i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.